• Accreditato da
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di

Presentazione

La depressione costituisce la patologia più frequente tra tutte le malattie psichiatriche, con un tasso di prevalenza per episodi depressivi maggiori che varia tra il 5 e il 17% nel corso della vita.

L’affermarsi dell’ipotesi monoaminica ha portato allo sviluppo di una serie di farmaci che ripristinano il  deficit di serotonina, noradrenalina, dopamina con diversi meccanismi. Nonostante la disponibilità di tutte queste  opzioni terapeutiche resta ancora ampio il divario tra efficacia terapeutica ed efficienza dei trattamenti nella pratica clinica. Negli ultimi anni la ricerca in campo antidepressivo ha permesso di meglio comprendere la complessità dei meccanismi di neuromodulazione monoaminici e di identificare una serie di recettori e meccanismi di trasporto che sono diventati target per alcune nuove molecole. Tra queste si sono rivelate particolarmente efficaci e sicure quelle ad attività multimodale in grado di agire con attività antagonista o agonista su più recettori e meccanismi di trasporto. Nonostante la disponibilità di tutte queste  opzioni terapeutiche resta ancora ampio il divario tra efficacia terapeutica ed efficienza dei trattamenti nella pratica clinica.

L’obiettivo di questo evento è permettere ai partecipanti  la condivisione di esperienze di pratica clinica real-life e definire un un quadro aggiornato e preciso sulla strategie di trattamento della depressione in un ampia gamma di pazienti, anche con quadri clinici complessi e con comorbidità neurologiche.

Programma

1° Sessione: Esordio in età giovanile

I disturbi mentali nella sclerosi multipla - Dr. Girolama Alessandra Marfia

Epilessia e tono dell’umore: reciproche interazioni cliniche e terapeutiche - Dr. Francesca Izzi

Relazioni tra disturbi del sonno e depressione - Prof. Fabio Placidi

Farmaci antidepressivi nell’insonnia in comorbilità con la  depressione - Dott. Claudio Liguori

Emicrania ed umore - Dr. Maria Albanese

2° Sessione: Esordio in età adulta

La Depressione come sintomo anticipatore di demenza - Prof Alessandro Martorana

Depressioni nei disturbi del movimento; falsi miti e necessità specifiche - Prof. Alessandro Stefani

La depressione nel paziente con ictus: caratteristiche clinico-epidemiologiche e chance terapeutiche - Dr Fabrizio Sallustio

Muscoli e umore: gli enigmi Fibromialgia e Sindrome della Fatica Cronica - Prof. Roberto Massa

 

Informazioni

Obiettivo formativo

3 - Documentazione clinica. Percorsi clinico-assistenziali diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza - profili di cura

Mezzi tecnologici necessari

Sistema operativo

Windows 7 - Windows 10

Mac OS X 10.9 (Mavericks) - macOS Catalina (10.15)

Linux

Google Chrome OS

Android OS 5 (Lollipop) - Android 9 (Pie)

iOS 10 - iOS 12

Windows Phone 8+, Windows 8RT+

Web browser  

Google Chrome (ultime due versioni)

Mozilla Firefox (ultime due versioni)

Internet Explorer v11

Apple Safari (ultime due versioni)

Microsoft Edge (ultime due versioni)

Connessione internet

Computer: 1 Mbps o superiore

Mobile: 3G o superiore (WiFi consigliato)

Hardware          

PC/MAC Desktop o laptop 2GB RAM (minimo), 4GB o superiore RAM (raccomandato)

Device Android/iOS/Windows Phone

Microfono e auricolari

Software

GoToWebinar desktop o mobile app (per FAD sincrona/Webinar)

JavaScript abilitato da PC

Procedure di valutazione

questionario ECM di valutazione online

Responsabili

Responsabile scientifico

Docente

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Neurologia
  • Neuropsichiatria infantile
  • Psichiatria

Psicologo

  • Psicologia
  • Psicoterapia

Educatore professionale

  • Educatore professionale

Infermiere

  • Infermiere
leggi tutto leggi meno