• Accreditato da
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di

Presentazione

La sicurezza dei pazienti, l’aderenza e la persistenza alla terapia sono priorità per il Servizio sanitario nazionale in qualsiasi ambito venga erogata l’assistenza sanitaria; è necessario, pertanto, che sia sempre garantita una risposta adeguata ai bisogni dei cittadini. Il mutato scenario epidemiologico, l’inversione della piramide demografica, con conseguente invecchiamento della popolazione, e il cambiamento di stili di vita, hanno completamente mutato le necessità assistenziali. Il potenziamento delle cure primarie, espressione di estensività assistenziale, la definizione di un’organizzazione quanto più possibile uniforme tra Regioni riguardo l’Assistenza domiciliare integrata, il coinvolgimento della famiglia nei processi di cura, la capillarità di accesso ad ulteriori prestazioni farmaceutiche sono assolutamente indispensabili per mantenere alti i livelli di salute raggiunti, ottimizzare le risorse, alleggerire la pressione sull’Ospedale e disincentivare l’uso inappropriato dei Pronto Soccorso. In questo senso, medici, infermieri e farmacisti hanno un ruolo determinante nella efficacia e nella valutazione della omogeneità e appropriatezza della offerta. Ecco che una Farmacia di comunità intesa come Presidio socio sanitario polivalente assolve appieno alle necessità della popolazione aumentando la fruibilità dei Livelli Essenziali di Assistenza. Il cambiamento dovrà essere supportato dalla formazione e dallo sviluppo di nuove competenze per la sicurezza all’interno di una programmazione strategica del sistema salute, dando impulso alla qualificazione dell’offerta di nuovi servizi erogati dalle Farmacie di comunità nella consapevolezza, da parte del cittadino, di poter accedere alle cure anche in prossimità dei luoghi di vita. La Farmacia di comunità nel corso degli anni ha assunto un ruolo sociale e sanitario fondamentale e che sarà rafforzato con lo sviluppo di nuovi servizi. Il convegno è indirizzato a tutti i professionisti che lavorano sul Territorio e in Ospedale, coinvolti a vario titolo nel processo di gestione dei farmaci, con focus su novità nelle terapie e devices, affinché possano condividere strategie e metodologie di lavoro tali da incidere decisamente sulla qualità dell’assistenza e sulla prevenzione degli errori in terapia.

Informazioni

Obiettivo formativo

2 - Linee guida - protocolli - procedure

Procedure di valutazione

questionario ECM di valutazione

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Farmacista

  • Farmacia Ospedaliera
  • Farmacia territoriale
leggi tutto leggi meno

Localizzazione