• Accreditato da
  • Sponsor
  • Sponsor

Presentazione

Le malattie dell’apparato respiratorio rappresentano una delle sfide più appassionanti e critiche in medicina. Sicuramente tra queste vanno ricordate l’asma e la BPCO, malattie respiratorie croniche invalidanti ad elevato consumo di risorse sanitarie che quotidianamente giungono all’ osservazione del medico.

Solo le acquisizioni scientifiche degli ultimi anni, tuttavia, hanno portato ad una più approfondita conoscenza delle caratteristiche cliniche e fisiopatologiche dell’asma e all’identificazione di meccanismi che consentono di identificare differenti sottogruppi di pazienti con precise caratteristiche (fenotipi o endotipi). Il riconoscimento che l’asma è una malattia eterogenea si sta traducendo in un mutamento dell’approccio terapeutico. Infatti, dalla terapia uguale per tutti i pazienti asmatici indipendentemente dalla presentazione clinica (fenotipo) adottata fino ad alcuni anni fa, si sta passando ad un approccio personalizzato, con terapie specifiche di ogni tipo e gravità di asma.   

La BPCO rappresenta un grave e crescente problema sanitario a livello mondiale, come confermato da numerosi studi epidemiologici. Il decorso è ingravescente ed è caratterizzato da episodi di riacutizzazione che necessitano spesso di frequenti accessi al pronto soccorso e di ricoveri ospedalieri. Questo comporta una progressiva limitazione dell’autonomia del paziente con conseguente deterioramento della qualità di vita.

Esistono diversi fattori di rischio, alcuni individuali, altri di origine ambientale. Tra i fattori individuali, ci sono molti geni che si ritiene possano essere associato all’ insorgenza della Bpco. Al momento i dati più significativi in proposito sono quelli relativi al deficit di alfa1- antitripsina.

Le strategie di intervento consistono soprattutto nell’individuare precocemente i pazienti definendone la gravità, ottimizzare il trattamento farmacologico ed il medico di medicina generale gioca un ruolo fondamentale per una diagnosi precoce.

Una corretta e precoce diagnosi combinata ad un approccio progressivo alla terapia farmacologica ci permette di ottenere un controllo dei sintomi e quindi della malattia, una miglior qualità di vita.

In questi pazienti con patologie croniche respiratorie è estremamente importante la continuità del trattamento terapeutico. Le nuove strategie sono rivolte proprio ad una maggior aderenza alla terapia necessaria per programmi di trattamento e protocolli di cure condivisi.

Il programma del corso è strutturato per puntualizzare tematiche che il medico di medicina generale affronta quotidianamente in ambulatorio e vengono proposti gli strumenti più efficaci per impostare una corretta diagnosi e terapia delle malattie delle vie aeree.

Informazioni

Obiettivo formativo

9 - Integrazione tra assistenza territoriale ed ospedaliera

Procedure di valutazione

Questionario ECM di valutazione

Responsabili

Responsabile Scientifico

  • Dott. Alberto Rocca
    -

Docente

  • Dott.ssa Paola Contini
    -
  • Dott. Alberto Rocca
    -

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Allergologia ed immunologia clinica
  • Anatomia patologia
  • Anestesia e rianimazione
  • Angiologia
  • Audiologia e foniatria
  • Biochimica clinica
  • Cardiochirurgia
  • Cardiologia
  • Chirurgia Generale
  • Chirurgia Maxillo-facciale
  • Chirurgia pediatrica
  • Chirurgia plastica e ricostruttiva
  • Chirurgia toracica
  • Chirurgia vascolare
  • Continuita assistenziale
  • Cure Palliative
  • Dermatologia e venereologia
  • Direzione medica di presidio ospedaliero
  • Ematologia
  • Endocrinologia
  • Epidemiologia
  • Farmacologia e tossicologia clinica
  • Gastroenterologia
  • Genetica medica
  • Geriatria
  • Ginecologia e ostetricia
  • Igiene degli alimenti e della nutrizione
  • Igiene, epidemiologia e sanita pubblica
  • Laboratorio di genetica medica
  • Malattie dell'apparato respiratorio
  • Malattie Infettive
  • Malattie metaboliche e diabetologia
  • Medicina aereonautica e spaziale
  • Medicina del lav. e sicurez. degli amb. di lav.
  • Medicina dello sport
  • Medicina di comunita'
  • Medicina e chirurgia di accettaz. e di urgenza
  • Medicina fisica e riabilitazione
  • Medicina generale (Medici di famiglia)
  • Medicina interna
  • Medicina legale
  • Medicina nucleare
  • Medicina subacquea e iperbarica
  • Medicina termale
  • Medicina trasfusionale
  • Microbiologia e virologia
  • Nefrologia
  • Neonatologia
  • Neurochirurgia
  • Neurofisiopatologia
  • Neurologia
  • Neuropsichiatria infantile
  • Neuroradiologia
  • Oftalmologia
  • Oncologia
  • Organizzazione dei servizi sanitari di base
  • Ortopedia e traumatologia
  • Otorinolaringoiatria
  • Patologia clinica
  • Pediatria
  • Pediatria (pediatri di libera scelta)
  • Privo di specializzazione
  • Psichiatria
  • Psicoterapia
  • Radiodiagnostica
  • Radioterapia
  • Reumatologia
  • Scienza dell'alimentazione e dietetica
  • Urologia
leggi tutto leggi meno

Allegati

Localizzazione

  • HOTEL SAVOIA REGENCY
  • Via del Pilastro, 2, 40127 Bologna (BO)
  • Tel. - - Fax.